* PER NON RACCONTARE SEMPRE LE STESSE COSE ::

* PER NON RACCONTARE SEMPRE LE STESSE COSE ::

Oggi sono stata a insegnare allo IED nel corso Comunicazione Pubblicitaria e ho parlato di:

  • #fertilityday (e fare male un lavoro, ma pure scrivere male un brief, ma su questo non serve dire ancora altro, vero?)
  • Ceres

ceres

  • #gastaloop e a cosa serve raccontare cosa si sa fare
  • la copertina dell’ultimo libro di Jonathan Safran Foer

Una foto pubblicata da petunia ollister (@petuniaollister) in data: 30 Ago 2016 alle ore 22:48 PDT

  • Barbie e Chiara Ferragni

E pure di:

  • Trippa, le piastrelle e Alessandro Cattelan
  • la (brutta) dedica a Bottura sul menu di Sorbillo
  • oTTo
  • Fud, la bottega sicula
  • La ravioleria Sarpi citata dal Gambero rosso e raccontata da Un vegetariano a Milano
  • il menu del giorno che da Vulkania lo hanno chiamato menu del merkato.

E tutto questo cosa c’entra?

In breve: tutto quello che fai arriva online, che tu lo voglia o no (e allora tanto vale volerlo).
Tutto:

  • come arredi uno spazio,
  • quali pavimenti scegli,
  • la storia che racconti a chi passa a trovarti,
  • chi sono i tuoi clienti (e come fai a fare in modo che i tuoi clienti/lettori/fan siano quelli e non altri… anche scegliendo bene le piastrelle).

E poi non avevo voglia di far vedere altre milamila slide che mentre ci metti dentro la teoria con la pratica siamo già andati avanti un sacco.

 

Source: DomitillaFerrari feed

Condividi questo post

Lascia un commento